Il pastificio produce pasta fresca tradizionale pugliese e nazionale, commercializzata in tutta la penisola e all’estero con i marchi “La pasta mediterranea” e “Pasta Martimucci”
La pasta mediterranea sulle tavole italiane ed estere
IL MOLINO & PASTIFICIO DEI F.LLI MARTIMUCCI GRANDE ESEMPIO DI FILIERA CORTA DELL’ALTA MURGIA
Giovanni Mercadante


La filiera corta e integrata tra molino e pastificio. Un progetto realizzato sin dalla fondazione della società ad opera del suo fondatore. Filosofia aziendale a passo con i tempi moderni con materie prime certificate nel rispetto dei rigorosi disciplinari D.O.P., BIO, HALAL.
Il molino & pastificio Martimucci nascono con il fondatore Giovanni Martimucci e i giovanissimi e intraprendenti tre figli, Giuseppe, Michele e Salvatore.
Giovanni (classe 1935) apprende l’attività di commerciante di cereali da papà Michele (Cavaliere di Vittorio Veneto) che gli insegna sin da piccolo le competenze per apprezzare le qualità del grano e di altri prodotti affini. Di carattere attento sveglio e riflessivo, dimostra già all’età di 15 anni il fiuto degli affari. Nel 1953, appena diciottenne, prende la licenza di commerciante ambulante. Acquista a Bari un motocarro 3 ruote Moto Guzzi con una portata di 15 quintali che gli serve per iniziare la sua avventura acquistando e vendendo cereali tra Puglia e Basilicata, dove si crea una fitta rete di clienti. Il paese che gli darà maggiore soddisfazione è S. Chirico Nuovo, in provincia di Potenza, dove acquista tutti i tipi di cereali conferendoli ai molini di Altamura, Corato e Foggia, con la collaborazione di un mediatore di fiducia. PASTA 225x310 Molino e Pastificio F.lli Martimucci: dal campo alla tavolaDi fronte al crescente sviluppo di lavoro, acquista altri camion di maggiore portata, diventando un’azienda commerciale stimata nel settore. Dal suo matrimonio sono nati 3 maschietti e 2 femminucce: Giuseppe, Michele Salvatore, Beatrice e Cecilia. I maschi respirano in famiglia il clima dell’attività frenetica di papà Giovanni e anche loro acquisiscono le conoscenze e l’esperienza paterna maturando nel tempo il sogno di realizzare il molino. Così nasce il “MOLINO MARTIMUCCI SNC”; mentre Beatrice e Cecilia intraprendono altre attività. Nel 1982 Giovanni Martimucci presenta al Comune il progetto per la costruzione del molino su un suolo di proprietà familiare sito in via Gravina, dove ha sede l’attuale opificio. Gli impianti molitori diventano operativi nel 1986 con la denominazione sociale MOLINO MARTIMUCCI SNC DI MARTIMUCCI GIUSEPPE E C., intestando subito l’azienda ai tre figli giovanissimi. FARINA NEW 491x310 Molino e Pastificio F.lli Martimucci: dal campo alla tavolaI tre ragazzi, divenuti esperti, trasformano dopo qualche anno la società in Industria Molitoria dei F.lli Martimucci, a cui affiancano il pastificio realizzato nel 1996 per la produzione di pasta fresca regionale prodotta con semole personalizzate di alta qualità a costo zero per assenza di logistica direttamente dal molino, (quindi il grano in 24 ore diventa pasta, garantendo così la salubrità e l’elevata qualità della pasta fresca “MARTIMUCCI”). L’attenzione alla qualità è la razionalità alla base del lavoro della famiglia Martimucci. Solo così è possibile soddisfare ogni tipo di cliente, offrendo un prodotto unico e genuino, che racchiuda il meglio del territorio pugliese, realizzato con cura e attenzione, come fatto in casa.
Oggi i F.lli Martimucci dispongono di due unità produttive: un molino per la produzione soprattutto di semola rimacinata, (DOP, QUALITA’ DI PUGLIA, BIO , INTEGRALI e SPECIALI) e semole per pastifici artigianali e industriali; e il pastificio per la produzione di pasta fresca.

Il grano viene acquistato principalmente presso aziende/cooperative agricole e commercianti di fiducia tra Puglia e Basilicata.
Il pastificio produce pasta fresca nelle più svariate forme seguendo il ricettario tradizionale pugliese e nazionale, le cui specialità sono commercializzate in tutta la penisola e all’estero con i marchi “La pasta mediterranea” e “Pasta Martimucci” A garanzia delle semole e delle paste prodotte, il Molino e Pastificio Martimucci hanno conseguito certificazioni rigorose e internazionali, oltre al marchio regionale (ISO-22000, ISO-22005, BRC, ISF, DOP, BIO, Kosher e Halal), e sono dotati di un laboratorio di analisi completo, con personale specializzato che assicura igiene e sicurezza alla produzione. Qualità e tradizione si possono coniugare soltanto in un modo: con la filiera corta e integrata tra molino e pastificio, due strutture legate indissolubilmente. Martimucci è un precursore della filosofia del km zero, tanto di moda negli ultimi anni. Una scelta, la loro, che risale al 1996, all’avanguardia per l’epoca, e che ha reso il molino con il pastificio tra i primi in Italia ad aver intrapreso questa strada. Per i F.lli Martimucci la qualità non esclude la quantità: negli stabilimenti ad alta tecnologia, si trasformano 2.500 quintali di frumento duro e si producono 10.000 kg di pasta fresca al giorno, con una capacità di stoccaggio di 200.000 quintali di materia prima e 15.000 quintali di prodotti finiti con 1.500 posti pallets.
Le aziende Martimucci si avvalgono di personale qualificato oltre che di uno spiccato senso di etica e umanità. La ricerca, abbinata all’innovazione di processo e di prodotto, costituisce una costante che è alla base della cultura aziendale della famiglia Martimucci.
Nell’epoca della globalizzazione sfrenata, la sfida del mercato si può vincere soltanto valorizzando i punti di forza territoriali: tradizione, storia, cultura e qualità, che nessuno può copiare e che la famiglia esporta e promuove nelle fiere di settore, nazionali ed internazionali.

Fonte: newsfood.com